Dizionario Erotico

Eiaculazione


L'eiaculazione è l'emissione dello sperma al culmine dell'orgasmo maschile.
Il liquido seminale fuoriesce attraverso l'uretra. L'eiaculazione è causata dalle contrazioni dei muscoli alla base del pene e dell'epididimo, in seguito al raggiungimento dell'orgasmo.

L'eiaculazione dura generalmente alcuni secondi ed è influenzata da fattori fisici quali la durata delle contrazioni (numero e forza), da fattori quantitativi, cioè la produttività della ghiandola prostatica e delle vesciche spermatiche, e da fattori psicologici da identificare con la percezione del piacere.

Al raggiungimento dell'orgasmo si genera nell'uomo una situazione di forte tensione dovuta alla pressione esercitata dal seme alla base del pene. Al momento dell'orgasmo ripetuti spasmi involontari provocano l'emissione del liquido seminale attraverso l'uretra e la conseguente, immediata sensazione di cessazione improvvisa della tensione e appagamento.

L'eiaculazione termina in una fase in cui i centri nervosi smettono di inviare impulsi all'apparato genitale: il sangue defluisce così dai vasi cavernosi e conseguentemente scompare l'erezione.

Share

« Dildo
Erogeno »